mercoledì 6 maggio 2009

Elezioni europee 2009 il gran sondaggio


La legge elettorale, le coalizioni, i partiti europei, la questione candidati, le preferenze

Ecco qua alcune considerazioni in merito alle prossime elezioni europee (e non solo):
  • Bisognerebbe che la casta, considerasse meno le elezioni europee come una specie di sondaggio (a nostre spese), per revisionare equilibri political-nazionali.
  • Buona parte dei partiti-liste dovrebbero presentarsi con simboli europei (uguali in tutti gli stati membri della UE) anziché nazionali (non sono sufficienti il simbolo in piccolo del PPE o del PSE sotto quello nazionale).
  • Facilitare l'indicazione della preferenza all'interno della scheda elettorale.
  • I candidati che si presentano per le elezioni europee devono dimettersi da eventuali ruoli politici istituzionali che ricoprono (partendo dal presidente del consiglio dei ministri arrivando al consigliere comunale).
Puoi vedere il video Elezioni europee 2009 il gran sondaggio assieme a tutti gli altri anche sul La nebbia e la neve TV.

P.s. Come avete potuto notare abbiamo indetto un sondaggio intitolato "Chi vorresti fosse la nuova partner del premier?" . Vi prego votate, votate e fate votare.

P.s.2 AGGIORNAMENTO Come per ByoBlu è stato censurato il video " A seno nudo" dal blog di Beppe Grillo relativo al post Nano iconoclastia, molti YuoTuber lo stanno ricaricando come abbiamo fatto noi , ora lo potete vedere anche su La nebbia e la neve TV.
AGGIORNAMENTO2 Yuo Tube ha bloccato il video anche a noi guardalo qui,

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Hello.

Da tempo propongo assieme ad altri l'unica strategia che potrebbe aiutarci, la si può condividere o meno, ma non ne ho mai lette di alternative.

1) Liberare la forza lavoro dal controllo della TRIPLICE SINDACALE che è indiscutibilmente parte del sistema, ed ha lo scopo di tenere sotto controllo la forza lavoro. La Triplice Sindacale, va sostituita con i COmitati di BASe
LAVORATORI! STRACCIATE LE TESSERE SINDACALI DELLA TRIPLICE E ANDATE CON I CO-BAS!

2) Dopo avere liberato la forza lavoro dal controllo della Triplice Sindacale, fare promulgare dai CO-BAS, con l'appoggio delle forze culturali e politiche disponibili:

SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA, FINALIZZATO A CAUSE FONDAMENTALI, RIMANENDO NELLE PROPRIE CASE, PER NON DARE MODO ALLA POLIZIA D'INFILTRARSI E CREARE DISASTRI TRA I DIMOSTRANTI.

QUESTA ATTIVITA' SOSTITUIREBBE IL REFERENDUM CHE NON HA PIU' NESSUN VALORE, VISTO COME LO CONSIDERANO I GOVERNANTI. GESTIRANNO LE RICHIESTE DI REFERENDUM IN MODO CHE IL QUORUM MANCHI SEMPRE E, NEL CASO LO SI VINCESSE NON NE TERREBBERO CONTO; VEDI NUCLEARE!

Alcuni esempi:

CENTRALI NUCLEARI? NON OCCORRE IL REFERENDUM, MA BASTEREBBE LO SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA!

PONTE SULLO STRETTO? SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA!

LODO ALFANO? STESSA COSA!

E' L'UNICO STRUMENTO CON IL QUALE IL POPOLO PUO' COMANDARE!

SAREBBE SUFFICIENTE CHE ADERISSE IL 15/20% DELLA FORZA LAVORO, CHE GLI INGRANAGGI DELL'ECONOMIA S'INCEPPEREBBERO E ANCHE COLORO CHE NON ADERISSERO SAREBBERO COSTRETTI A FERMARSI, OPTORTO COLLO!

PENSATECI E SE NON APPROVATE, PROPONETE ALTRE STRATEGIE, OPPURE MIGLIORATE QUESTA IDEA E DIFFONDETELA.

Tartarughe surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman

Il Re ha detto...

Ehi ciao Bob Dylan
ma non hai un link, un blog qualche riferimento
bye