lunedì 29 giugno 2009

Tartufi dolci al cardamomo

Ingredienti per 30 tartufi

- panna 200 g
- cioccolato tritato 250 g
- burro 60
- cacao 100 g
- cardamomo 1 cucchiaio

Prelevate i semi neri (la spezia) dalle capsule verdi (il bacello del cardamomo, per intenderci come la vaniglia) e uniteli alla panna. Fatela scaldare a fuoco dolce e quando sobbolle, spegnete.
Versatela sul cioccolato tritato finemente e mescolate bene fino ad ottenere una crema liscia, unite quindi il burro a pezzettini e mescolate ancora.
Mettete il recipiente in frigorifero a raffreddare qualche ora, volendo anche tutta la notte.
Quando il composto è sodo ma malleabile con due cucchiaini formate delle piccole quenelle di ganache, rotolatele nel cacao, quindi mettete del cacao sui palmi della mano, e rotolando delicatamente le quenelle tra i palmi dategli la forma di una pallina. Conservateli in friforifero ma serviteli a temperatura ambiente per apprezzarne la consistenza.
Io naturalmente ho fatto una variante.
Al posto della panna ho usato panna da cucina di soia. Il cardamomo ho usato quello in polvere (girava in casa). Per il cioccolato ho usato le gocce, che anche quelle avevo in casa, ma forse vanno meglio le scaglie, si scioglie di più il cioccolato.
Per il rivestimento ho usato cacao amaro.
Siccome non gli ho mangiati tutti subito, una parte li ho conservati in freezer.

Ricetta fornita da Bine Maia

1 commento:

sytry82 ha detto...

Me lo invii un vassoio in cartella condivisa? :D